Le avventure del commissario Wolf

Le avventure del commissario Wolf feed:

Copia il link del feed ed incollalo nel tuo aggregatore

clicca qui

Iscriviti a questo podcast con iTunes

clicca qui

----------------------------------------------------------------

Trasmissioni a Radio Cooperativa di "Le avventure del commissario Wolf"

La cicala e la formica

03-02-2021

Cicala La cicala e la formica è una favola delle più classiche, scritta da Esopo, vissuto quasi tremila anni fa. Cosa poteva saperne il grande scrittore greco di mirmecologia (non sapete cosa significa? cercate su Google!)? Questi strani insetti tutti neri, che detestano la vita associativa con altre specie, rimangono rinchiusi dentro i loro formicai lavorando indefessi ogni giorno dell'anno. Ma se, per caso, ti cade una briciola in cucina o in qualsiasi altra stanza della tua casa, arrivano a frotte, non si sa da dove, non si sa come avvertite.
La narrazione di Esopo è stata ripresa molti secoli dopo da La Fontaine e successivamente anche da produzioni televisive e cinematografiche. Mentre alla povera cicala è toccata in sorte una canzoncina di Ether Parisi, che non è certo un pezzo da Grammy.
Tutti conoscete come vanno le cose: la cicala cicaleggia (almeno il suo comportamento ha meritato un verbo tutto suo) e non provvede a mettere da parte provviste per l'inverno, mentre la formica pensosa si prepara per quando non sarà possibile uscire a fare provviste.
Oggi, con l'imperante riscaldamento globale, forse Esopo avrebbe modificato la storia, ma si sa, le sue fiabe erano destinate ad insegnamenti morali, che un po' abbiamo dimenticato.
Anche Raffaella Passiatore rilegge Esopo, ma da quella fantastica rivoluzionaria che è, rovescia un tantino la vicenda e ci presenta una cicala (o meglio un cicalo maschio) di nome Johnny, che rivendica la sua utilità sociale nel mondo e ne discute con la formica Stakanova, tutta casa e formicaio, almeno all'inizio ... poi però ... succede qualcosa.
Come cosa? Non vorrete che vi sveli come va a finire. Ascoltatela, è deliziosa, divertente, dissacrante ma romantica, basata su un dualismo di classe, ma commovente fino alle lacrime (forse mi sono lasciato un po' prendere la mano).
Marco Luise e Graziella Ella Ciampa danno, una volta di più, un saggio della loro bravura. Per commentare i canti un tantino stonati di Johnny, alla fine ecco un brano melodioso di Chopin.
Divertitevi e non mancate alla prossima puntata, che sarà strepitosamente fantasmagorica!!!

Categorie | Nessuna categoria

Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 103,13MB - Durata: 45:03 m (320 kbps 44100 Hz)