Infinitamente Blues

Infinitamente Blues è una trasmissione di Radio Cooperativa, va in onda ogni due martedì, dalle 22,30 alle 24,00 sui 92,7 MHz FM o in streaming dal sito della radio.
E' realizzata dalla Associazione Culturale InfinitaMente.

Vai al sito noncicredo.org
Infinitamente Blues feed:

Copia il link del feed ed incollalo nel tuo aggregatore

Copia il link del feed ed incollalo nel tuo aggregatore

Iscriviti a questo podcast con iTunes

Iscriviti a questo podcast con iTunes

Le puntate della trasmissione "Infinitamente blues" a Radio Cooperativa

Cosa resterà di questi anni '80?

29-01-2019

Nel 1989 al festival di Sanremo, Raf canta “Cosa resterà di questi anni '80?” Stasera noi non vogliamo entrare nei meandri di una decade che è stata caratterizzata dall'edonismo reaganiano, da uno stile di vita più frivolo, dalla subcultura giovanile dei paninari e dalle giacche con le enormi spalline imbottite. Ci occupiamo di musica e vogliamo vedere che decennio è stato in Italia, da questo punto di vista. Nelle classifiche delle vendite del nostro paese bisogna distinguere (...vedi dettagli)

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 82,83MB - Durata: 1:30:29 m (128 kbps 44100 Hz)



Canzoni allegre per cominciare l'anno nuovo

01-01-2019

Carissimi amici, benvenuti a questa puntata di Infinitamente blues, che chiude il primo giorno del nuovo anno. A tutti i nostri auguri di serenità e felicità, insomma di quella che è possibile avere in un periodo complicato come quello che viviamo. É per questo che stasera vogliamo farvi compagnia con brani che hanno solo un elemento in comune: sono tutti allegri. Canzoni straniere e italiane da cantare e da ballare, all'insegna del ritmo e della festa. Perché, nonostante tutto(...vedi dettagli)

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 100,61MB - Durata: 1:27:55 m (160 kbps 44100 Hz)



Carlos Santana: una chitarra magica

18-12-2018

Puntata monografica dedicata ad uno dei grandi chitarristi, che da 50 anni ci allieta con musica importante e decisamente bellissima. Lo accompagnamo attraverso i suoi vari periodi. Dagli inizi a Tijuana con le canzoni dei grandi bluesman a fargli da riferimento, al periodo "religioso" con John McLaughlin, alla ripresa con album mitici e con la collaborazione di grandi artisti sia del jazz che del rock. Con Carlos Santana, non si racconta una storia, ma più storie, tutte meravigliose, (...)

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 104,76MB - Durata: 1:31:33 m (160 kbps 44100 Hz)



Grandi ballate del rock e del blues

04-12-2018

Una puntata dedicata interamente alle ballate. Le prendiamo dal rock e dal blues, scegliendo artisti e gruppi poco presenti, di solito nella nostra trasmissione: dai Kiss agli Iron Maiden, dai Guns n' Roses a Shemekia Copeland e molti altri. Restano tuttavia alcuni punti di riferimento, come Ray Charles e Bonnie Raitt, i Rolling Stones, Carlos Santana, per chiudere con un pezzo strumentale di Jimi Hendrix. Buon ascolto.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 82,44MB - Durata: 1:30:03 m (128 kbps 44100 Hz)



Canzoni sulla tutela dell'ambiente

23-10-2018

In questa puntata ascoltiamo canzoni che hanno a che fare con la tutela dell'ambiente e con i danni che la società ha perpetrato sfruttando la natura oltre i suoi limiti sopportabili. Tra i molti autori ascoltiamo Neil Young, Sting, Beach Boys, Jethro Tull e altri ancora. Durissima la "poesia" musicale di Lou Reed. Ci sono anche alcuni italiani: Nomadi, Lucio Dalla, Pitura Freska, Pierangelo Bertoli.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 101,88MB - Durata: 1:29:02 m (160 kbps 44100 Hz)



Come se la cavano i figli di grandi cantanti?

13-09-2018

In questa puntata affrontiamo una piccola sfida. Siccome è troppo facile trasmettere canzoni di cantanti famosissimi, oggi ascoltiamo i loro figli e le loro figlie. Ecco allora la prole di personaggi davvero grandiosi, come Bob Dylan, Johnny Cash, June Carter (dai loro primi matrimoni), Billy Joel, Rahvi Shankar (sapevate che Norah Jones è sua figlia?), John Lennon, Frank Sinatra, Nat King Cole e molti altri ... (... vedi dettagli)

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 83,64MB - Durata: 1:31:21 m (128 kbps 44100 Hz)



Di tutto un po'

28-08-2018

La scaletta nasce dalla "pulizia" degli scatoloni dei CD. Un insieme di brani molto belli ma senza un filo conduttore preciso.

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 82,91MB - Durata: 1:30:34 m (128 kbps 44100 Hz)



La musica e lo sport

14-08-2018

Puntata di ferragosto con i miti dello sport. I grandi avvenimenti sono sempre accompagnati dalla musica. Ed è quella che stasera vi facciamo ascoltare. Dalle sigle dei campionati del mondo di calcio e delle Olimpiadi agli inni famosi di alcune squadre di calcio come il Liverpool e il Manchester City. Dalle accuse dure e spietate di Bob Dylan per un pugile rinchiuso per molti anni per un delitto non commesso, alle storie che raccontano di come lo sport sia una cartina di (... vedi dettagli)

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 86,71MB - Durata: 1:34:43 m (128 kbps 44100 Hz)



Musica latino-americana

02-08-2018

In questa puntata di Infinitamente blues vogliamo festeggiare il mese delle vacanze che sta per cominciare, con una scaletta che ci faccia sognare viaggi meravigliosi, spiagge dorate e tanta allegria. Protagonista è, infatti, la musica latino-americana, che si snoda in stili, generi, ritmi i più variegati. Le canzoni, quelle belle intendiamo, non mancano certo e sceglierle per voi è stato abbastanza complicato. Ci sono brani storici, di quelli che si dice “non possono mancare” (...vedi dettagli)

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 86,27MB - Durata: 1:34:13 m (128 kbps 44100 Hz)



Il rock-progressive italiano degli anni '70

17-07-2018

Partiamo dagli anni '60, quando anche da noi cresce il rock, anche se legato alla copia e alla traduzione, non sempre efficace, dei successi stranieri. É il periodo beat, spensierato e spontaneo, durante il quale vengono gettati i primi semi di un nuovo modo di fare musica. A partire dal 1967, infatti, il pop psichedelico segna l'inizio di una rivoluzione socioculturale del rock, ma diversa da quella di un decennio prima, quando Elvis era il simbolo di un fenomeno di rottura (... vedi dettagli)

Dettagli   Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 80,71MB - Durata: 1:28:09 m (128 kbps 44100 Hz)



1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |